22 Giugno 2024

camminodicelestino

Cammino Grande di Celestino
L'AQUILA E LA VALLE DELL'ATERNO
GLI EREMI RUPESTRI DEL MAIELLA UNESCO GEOPARK
FINO A ORTONA E ALLA COSTA DEI TRABOCCHI
Un singolare viaggio, a dorso di un asino e scortato da Carlo D’Angiò, fu quello del luglio 1294 per il vecchio eremita della Maiella Pietro Angelerio che dall’eremo del Morrone raggiunse L’Aquila per essere incoronato Papa con il nome di Celestino V nella basilica di Collemaggio.
Giorni di straordinari cambiamenti per il povero Pietro, che avrebbero lasciato un segno indelebile nella Chiesa. Dopo quattro mesi di pontificato, la rinuncia e la fuga verso oriente, la cattura a Vieste e la morte prigioniero nella rocca di Fumone. Il Cammino Grande di Celestino congiunge L’Aquila e Ortona al tracciato originario della Maiella nato nel 2018. Dalla Basilica di Collemaggio di L’Aquila si raggiunge Sulmona per la valle dell’Aterno toccando gli abitati di Stiffe, Campana, Fontecchio, Beffi, Milina aterno, Castelvecchio Subequo, Castel di Ieri, Raiano e Corfinio. Raggiunta la Conca Peligna il Cammino prosegue per il “Cammino Classico” sulla Maiella Geoparco UNESCO, mentre gli ultimi tre giorni coincidono con i passi del Cammino di San Tommaso fino alla Cattedrale dell’apostolo a Ortona e al mare.

Un viaggio dal cuore dell’Abruzzo fino al mare.

TAPPE

[]


CREDENZIALE

[]


MAPPA E TRACCE

[]


TRASPORTI

[]








13 TAPPE - 207 KM
Un viaggio dal cuore dell’Abruzzo fino al mare








EREMI RUPESTRI

[]


IN TENDA

[]


CAMMINO A 6 ZAMPE

[]


SEGNALETICA

[]


Il Cammino Grande di Celestino può essere percorso nelle seguenti formule (e per ognuna si ottiene il Testimonium finale):
- Da L'Aquila a Ortona 13 giorni
- Sulmona - Serramonacesca (Cammino classico) 6 giorni
- L'Aquila - Serramonacesca 10 giorni
- Sulmona - Ortona 9 giorni








... nel cuore dell'Abruzzo più autentico










cookie